VISITARE NEW YORK : LEGGERE PRIMA DI AGIRE

MUSEI A NEW YORK

 Punto Primo: Attenti Alle Code

Cercate di rendere il vostro viaggio un'esperienza densa e senza perdite di tempo. Tenete conto che per alcune attrazioni ( per esempio salire in cima alla Statua della Libertà),  le persone si prenotano con mesi di anticipo e spesso, alle entrate delle attrazioni più popolari,  le code sono molto lunghe. Inoltre New York è una città visitata da circa 54 milioni di persone ogni anno e i controlli di sicurezza conseguenti ai fatti dell' 11 Settembre 2001 causano purtroppo in alcuni posti ritardi e affollamento;  se non siete del tutto convinti non buttate il vostro tempo nel fare file e dedicatevi alla visita successiva.

Per far prima potete acquistare i biglietti di ingresso con il saltacode : costano di più ma è tutto tempo guadagnato.

Allo stesso modo alcune CARD vi permettono di avere le fast lane , corsie preferenziali nelle code.  

Altra importante notizia: pianificate...  

E' un pò noioso ma anche questo serve a vedere tutto quello che desiderate senza sprechi di tempo. 

In alcuni casi potreste anche decidere di vedere i siti solo dall'esterno senza accedervi ( una di queste , udite udite , potrebbe essere proprio la Statua della Libertà), oppure ci dedicherete meno tempo. 

Distribuite bene il vostro tempo: al mattino prendetevi la pausa necessaria ma ricordate che entro le 9 max 10:00 le principali attrazioni aprono e che comunque in tanti casi dovete presentarvi prima. Quindi: chi dorme non piglia pesci!

Tenete per la sera le attrazioni che chiudono più tardi rispetto alle canoniche ore 18:00, per esempio la visita alle terrazze più famose o i parchi o ancora gli spettacoli di Broadway.

Controllate anche i giorni con gli extra time dei Musei: può essere una scelta giusta visitarli andare nel pomeriggio.


Cominciate con le: 

Attrazioni imperdibili

CITY PASS