ASSICURAZIONI E VOLI AEREI PER GLI USA

 ASSICURAZIONI

Come noto il sistema sanitario americano non è gratuito come quello italiano e i costi per l'assistenza sanitaria , nella malaugurata ipotesi ne aveste bisogno, vi risulteranno evidenti in tutto il loro esorbitante valore.  Per ovviare al rischio  è fortemente consigliabile stipulare una assicurazione sanitaria  che copra tutta la durata del viaggio sia per gli interventi medici sia per le eventuali esigenze di rimpatrio. 

Allo stesso modo , qualora le Assicurazioni non fossero già presenti nel pacchetto acqusitato presso l'agenzia di viaggi o perchè fornito dalla vostra carta di credito , conviene stipulare una polizza viaggi per gestire eventuali cancellazioni , la perdita del bagaglio o di documenti, esigenze di rimpatrio anticipato e quant'altro.

 SISTEMAZIONI ALBERGHIERE 

New York riceve ogni anno più di 54 milioni di visitatori , tra turisti e viaggiatori di affari  e per questo motivo come tutte le altre grandi città le sistemazioni alberghiere non sono proprio  economiche. La legge della domanda e dell'offerta influenza notevolmente i prezzi degli alberghi a NYC ma  l'importante in questi casi come sempre è pagare il giusto e non avere fregature , tenendo conto che comunque il livello dei prezzi è alto.  L'unico modo di risparmiare , ma questo vale anche per i 

Biglietti aerei, è quello di prenotare con largo anticipo o in last minute escludendo comunque i periodi tipicamente più gettonati , quali ad esempio Natale. 
In alternativa , per avere l'assicurazione di una diversa e più comoda tipologia di alloggio puoi fittare un appartamento per il tuo soggiorno a New York.

 BIGLIETTI aEREI pER GLI USA

voli aerei  per New York

In attesa che arrivino delle compagnie low cost per i viaggi oltreoceano , già oggi è possibile organizzare il proprio viaggio spaziando in vari livelli di prezzi. 

Da Milano , Napoli, Palermo , Roma e Venezia ci sono voli diretti per i due aereoporti intercontinentali di New York , il Newark e il  Kennedy , con compagnie americane, italiane e ancora altre estere. Comunque da tutti gli aereoporti italiani si può partire con le principali compagnie , facendo scalo negli Hub europei più importanti per poi raggiungere  NYC.  C'è anche la possibilità di volare su altre città vicine a NY  ( esempio: Washington) e poi proseguire con treni ma il tempo e i costi spesso fanno si che queste soluzioni non siano le più convenienti.

Noi suggeriamo nel limite del possibile i voli diretti , sia per la durata ridotta del volo sia per diminuire il rischio di perdita di coincidenze e di smarrimento bagagli. Verificate sempre che ci sia comunque una Assicurazione nel pacchetto viaggi acquistato oppure (vedi sopra paragrafo "Assicurazioni") acquistatene una per proteggervi dai rischi del viaggio.

In generale i voli dall'Italia partono al mattino e arrivano di pomeriggio /sera e al contrario da New York verso l'Italia partono dal pomeriggio /sera per arrivare al mattino presto. Come sempre per le tariffe prima si prenota e meno si paga ma non è detto si possano trovare occasioni anche last minute.

Ricordatevi che ci sono cose che non si possono portare a bordo degli aerei e anche le cose invece indispensabili per un viaggio aereo intercontinentale.